Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 1812 volte

Benevento, 06-07-2024 23:49 ____
"Non voglio mica la luna", una canzone che e' quasi eterna ed in cui ci si ritrova un po' tutti ha detto Fiordaliso ospite a Monterocchetta
Se vado indietro nel tempo i momenti particolari ci sono sempre stati e non sono solo questi. E' che adesso alla mia eta' il momento, appunto, mi sembra sempre piu' tragico... Il sindaco Vernillo investe ancora sui grandi nomi dello spettacolo che propongono ben oltre i confini regionali San Nicola Manfredi. Dopo il concerto di Orietta Berti dello scorso anno furono vendute tre case acquisite da chi era stato da noi e non ha voluto piu' andarsene...
Nostro servizio
  

La piccola frazione di Monterocchetta di San Nicola Manfredi ha ospitato, nell'ambito dell'Estate "Sannicolese" una grande artista che ha attraversato, con grande presenza, gli anni forse più rappresentativi ed indimenticabili della musica leggera italiana.
Ci riferiamo a Fiordaliso con cui abbiamo scambiato qualche battuta poco prima che salisse sul palco dove era reclamata dal pubblico accorso numeroso.
Abbiamo bisogno ai nostri giorni dell'illusione di toccare e prendere la luna, le abbiamo detto parafrasando la canzone certamente più celebre del repertorio della cantante, Non voglio mica la luna, con la quale nel 1984, giusto 40 anni fa, partecipò nuovamente al Festival di Sanremo arrivando prima fra le donne e quinta nella classifica generale.
Ed infatti, ci ha risposto Fiordaliso, Non voglio mica la luna è stata ripresa proprio negli ultimi tempi dalla Sony perché è uscito l'album con veste tutta in rosso e l'altro dl tutto trasparente, dove è contenuta proprio questa canzone che è quasi eterna.
E' una canzone in cui ci si ritrova un po' tutti...
Peraltro in questi momenti particolari, abbiamo aggiunto noi e la cantante di rimando: Ci sono sempre momenti particolari.
Se vado indietro nel tempo i momenti particolari ci sono sempre stati e non sono solo questi. E' che adesso alla mia età il momento mi sembra sempre più tragico.
Noi avremmo voglia di vedere i nostri figli sempre più sereni ed invece non è così.
E dunque è possibile tessere anche un rapporto tra la musica dei nostri tempi (Fiordaliso ha 68 anni, da lei tranquillamente dichiarati nel corso della serata) e quella di oggi, le abbiamo ancora chiesto?
Il rapporto è diverso ed è completamente rovesciato, ci ha riposto l'artista.
Noi però non possiamo più giudicare perché altrimenti divento vecchia come mio padre quando giudicava.
E dunque se ai ragazzi di oggi piace questa musica, penso che sia giusto così.
Ci sono dei ragazzi molto bravi e che scrivono peraltro molto bene, ha concluso Fiordaliso.
Al sindaco Arturo Vernillo abbiamo invece chiesto di questa "Estate Sannicolese" che ospita Fiordaliso dopo il partecipato concerto tenuto da Al Bano.
Oltre 5mila persone hanno voluto ascoltare il cantante pugliese.
L'inaugurazione della rassegna estiva, ci ha detto Vernillo, c'è stata il 15 giugno con la festa degli appassionati della Harley Davidson ma l'evento che ha portato nel nostro comune oltre 5mila persone è stato il concerto di Al Bano il 22 giugno a Pagliara, altra frazione di San Nicola Manfredi.
Una folla enorme che non abbiamo mai visto in questo nostro territorio.
Resterà nella storia del nostro municpio.
Quale lo scopo che si vuole raggiungere proponendo queste manifestazioni con interpreti così importanti, abbiamo chiesto a Vernillo, manifestazioni che peraltro hanno un costo non di poco conto?
Certamente, ci ha risposto il sindaco. Queste spese le possiamo sopportare anche in ragione della politica di recupero della evazione fiscale delle tasse comunali che ci ha consentito di acquisire circa 3milioni di euro in un anno e mezzo. E dunque nessuna spesa che ci potesse portare difficoltà di bilancio che peraltro per il terzo anno consecutivo si è chiuso in avanzo di amministrazione.
Certamente il costo per queste manifestazioni c'è e non è di piccolo conto rispetto ad un comune di meno di 4mila abitanti ma puntiamo molto sul ritorno d'immagine rispetto a questo investimento.
Vogliamo portare San Nicola Manfredi al di fuori dei confini provinciali e regionali e quindi farlo conoscere e diventare attrattivo come paese dell'entroterra.
Le faccio una confidenza...
Il concerto di Orietta Berti dello scorso anno, ha prodotto la vendita di case in alcune zone del nostro Comune ed in particolare alla frazione Pagliara.
Ci sono stati tre atti pubblici di compravendita di case da parte di chi è venuto per il concerto, ha ammirato le nostre zone ed evidentemente le ha anche apprezzate ed è poi tornato con lintento di cercare e di comprare casa qui da noi.
Abbiamo nuovi concittadini che hanno conosciuto Pagliara in occasione del concerto di Orietta Berti ed hanno comperato casa.
E quindi il ritorno c'è certamente in termini economici anche per le attività commerciali.
C'è qui anche un ritorno di vitalità della popolazione. Il nostro Comune era diventato un dormitorio e null'altro. Non c'erano iniziative, non si facevano opere pubbliche.
Noi non ci caratterizziamo come Amministrazione comunale solo per le feste ma stiamo anche eseguendo opere pubbliche per diversi milioni di euro.
Abbiniamo ad esse i servizi alla collettività dando lavoro i giovani e diamo alla gente anche la possibilità di divertirsi.
I prossimi appuntamenti con l'Estate "Sannicolese", ha concluso il sindaco Vernillo, sono: il 20 luglio il concerto di Mietta a Santa Maria Ingrisone; il 27 luglio il gruppo folk di Agerola alla frazione Iannassi; il 2 di agosto le selezioni regionali di Miss Italia a Santa Maria a Toro con la partecipazione anche di Miss Italia 2023, poi il 10 agosto a San Nicola capoluogo il concerto di Franco Ricciardi ed il 27 agosto Sal da Vinci a Pagliara ed il 4 di ottobre chiuderemo festeggiando il terzo anno di questa Amministrazione comunale con Rosario Miraggi alla contrada Iannassi.
Stasera al concerto di Fiordaliso è stata presente una troupe di Rai Uno con la trasmissione "Camper".

 

 

 

 

 

 

comunicato n.164931



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 475769216 / Informativa Privacy