Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 752 volte

Benevento, 01-06-2024 20:03 ____
Calcio, Serie C: Il Benevento si gioca tutto nella gara di domani con la Carrarese. Unico obiettivo: Vincere
Convocati in 27. Restano fuori per problemi fisici Ciano e Masciangelo. Tornano dalle squalifiche Nardi, Pinato e Bolsius. Gaetano Auteri: Giochiamo la partita che abbiamo preparato con una carica emozionale importante. Faremo una grande gara, ne sono convinto
Nostro servizio
  

Unico obiettivo: Vincere.
Al Benevento Calcio occorre solo la vittoria per staccare il pass per la finale dei play-off di Serie C.
Domani, domenica 2 giugno, con inizio alle 21.00, i giallorossi dovranno ribaltare la sconfitta dell'andata subita dalla Carrarese per 1-0 per potersi giocare la possibilità di ritornare in B.
Servirà una prova di grinta e determinazione che è quello che ha chiesto Gaetano Auteri ai suoi.
"In questo tipo di partite - ha detto - quando restano quattro squadre alla fine le condizioni di equilibrio sono sostanziali.
Credere di essere sempre dominanti è improbabile.
Non dobbiamo pensare con i se e i ma, giochiamo la partita che abbiamo preparato con una carica emozionale importante, con la giusta lucidità e una determinazione feroce.
Faremo una grande gara, ne sono convinto.
Ci sono tanti particolari che pretendo dalla squadra, conosciamo tutto dei nostri avversari così come loro nei nostri confronti. Ogni dettaglio potrà fare la differenza.
I più giovani hanno personalità, il calcio oltre a tutti gli aspetti di tipo fisico, tattico è anche un'affermazione di personalità, noi abbiamo un ambiente ben predisposto.
Anche i più giovani hanno personalità, si fanno esperienze, l'importante è gestire la carica emotiva.
Come sto vivendo questa gara? Ne ho disputate tante di sfida, non è il momento di trasferire preoccupazione.
Dovremo fare la prestazione, sono sicuro che faremo una grande partita".
Sulla possibilità di effettuare dei cambi in difesa ha spiegato: "Meccariello e Terranova sono due ottimi professionisti poi le scelte le valuto tutti i giorni.
I centimetri? Dietro non giochiamo con i nanetti. Le situazioni di palle inattive possono capitare. Non abbiamo deficienze tattiche in quelle situazioni.
Sono attimi in cui abbiamo subìto una situazione, a volte va bene e altre volte va male.
Ci sarà un'atmosfera che viviamo così totalmente e questo è sicuramente un primo obiettivo.
Il gruppo ha acquisito dei meriti, vogliamo andare avanti e per riuscirci dobbiamo fare una grande gara. Siamo pronti.
Le condizioni sono uguali, sia le nostre che le loro. Per quanto riguarda i singoli, so chi è più atleta rispetto a chi lo è di meno.
Questo è l'ultimo dei problemi perché c'è una condizione di equilibrio tra le due squadre". 
Sull'entusiasmo della gente e se la squadra lo abbia percepito ha aggiunto: "Molti ragazzi vivono l'ambiente, quindi sono ben consapevoli del clima che c'è in città.
Da parte mia non c'è bisogno di caricare. L'importanza della partita è evidente. Bisogna preparare tutto bene".
Sulle condizioni di Lanini ha spiegato: "Non è stanco. E' un calciatore importante. Valuteremo tante cose.
Sicuramente è meno atleta rispetto a Improta o Simonetti, nel senso che ha un'altra fibra.
Lui vive di stacchi continui, quindi ha bisogno di pause. In qualsiasi momento ha il colpo risolutore".
Sulla Carrarese ha concluso: "E' una squadra che ha qualità, con calciatori importanti.
Giocano un calcio molto tattico, quindi partono da quel vantaggio dell'andata.
Starà a noi trovare le contromisure adeguate".
Auteri ritroverà Nardi e Pinato a centrocampo e Bolsius nel reparto avanzato.
Due, invece, le assenze dell'ultimo minuto: esclusi dai 27 convocati sia Ciano che Masciangelo, entrambi per problemi fisici.
Con loro out anche Pastina, che ha ormai concluso la sua stagione per infortunio, e il giovane portiere Nunziante.
Ecco la lista: Portieri: Paleari, Manfredini, Giangregorio; Difensori: Benedetti, Berra, Capellini, Meccariello, Rillo, Terranova, Viscardi; Centrocampisti: Agazzi, Improta, Karic, Kubica, Nardi, Pinato, Rossi, Simonetti, Talia; Attaccanti: Bolsius, Carfora, Ciciretti, Ferrante, Lanini, Marotta, Perlingieri, Starita.
Dalla parte opposta, la Carrarese potrà contare su due risultati su tre che le consentirebbero di volare in finale.
Un vantaggio sul quale il tecnico dei toscani Antonio Calabro non vuole fare affidamento.
"Da entrambe le squadre mi aspetto lo stesso atteggiamento dell'andata.
Anche qui il Benevento ha dimostrato di essere una squadra forte, la nostra prestazione prende ancora più valore perché avevamo una squadra forte, composta da giocatori importanti.
Se non vogliamo guardare quelli che erano in campo basta vedere quelli in panchina.
La Carrarese ha fatto una prestazione del genere e questo dà valore a questi ragazzi per quello che stanno facendo.
Come gruppo siamo sereni e concentrati sull’obiettivo, non ci facciamo coinvolgere dal punto di vista degli addetti ai lavori esterni.
Ci sentiamo come se ci fossimo intrufolati in una cena di gala senza essere invitati, dove le squadre più forti dovevano partecipare e ci siamo noi, senza invito.
Abbiamo il piacere di farne parte, di fare la nostra figura e continuare ad essere la mina vagante".
Per la gara di Benevento, Calabro ha convocato 24 elementi.
Portieri: Bleve, Mazzini, Tampucci; Difensori: Di Gennaro, Illanes, Di Matteo, Coppolaro, Imperiale; Centrocampisti: Belloni, Boli, Capezzi, Cerretelli, Cicconi, Della Latta, Grassini, Palmieri, Schiavi, Zanon, Zuelli; Attaccanti; Capello, Finotto, Giannetti, Morosini, Panico.
A dirigere la sfida sarà Roberto Lavison di Padova.
Il fischietto veneto ha già diretto i giallorossi nella gara interna con il Foggia, vinta 1-0 dai giallorossi grazie alla rete decisiva di Eric Lanini.
Due i precedenti con la Carrarese e in entrambe le circostanze la formazione apuana ha vinto: 2-0 con la Virtus Entella, 5-1 con la Torres. 
Suoi assistenti saranno Alessandro Parisi di Bari e Nicola Morea di Molfetta.
IV Uomo Dario Madonia di Palermo.
Var: Daniele Paterna di Teramo
Assistente Var: Matteo Gariglio di Pinerolo.

comunicato n.164303



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 469806174 / Informativa Privacy