Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 169 volte

Benevento, 20-11-2023 17:54 ____
Domani, martedi' 21 novembre, verra' celebrata la Giornata dell'Albero
La riflessione di Walter Nardone, dottore agronomo
Redazione
  

Domani, martedì 21 novembre, verrà celebrata la Giornata dell'Albero e, per l'occasione, una nota di riflessione ci è giunta da Walter Nardone, dottore agronomo.
"Anche quest'anno, in occasione della Giornata dell'Albero, istituita dalla legge 10/2013 proprio con l'intento di informare e sensibilizzare la collettività sull'importanza degli alberi e del verde in generale, vorrei fare - scrive - alcune considerazioni affinchè possano essere messe in pratica nella nostra bellissima città per migliorare il suo rapporto con il verde.
Le città, tra cui anche la nostra Benevento, sono sempre più cementificate e la natura, quando è presente, è ridotta a piccoli spazi tra palazzi e strade percorse da un numero sempre maggiore di veicoli.
Le aree verdi non sono altro che un accessorio per abbellire il paesaggio urbano, piuttosto che un elemento essenziale per il benessere delle persone e per ridurre i rischi di eventuali fenomeni calamitosi dovuti a piogge torrenziali ormai sempre più frequenti.
Non esiste, purtroppo, una corretta pianificazione del verde, una cura adeguata dello stesso che tenga conto dell'importanza fondamentale degli alberi: capacità di produrre ossigeno, regolazione termica delle città, protezione contro l'inquinamento atmosferico e sonoro, regolazione delle precipitazioni estreme, offrire rifugio a numerosi organismi viventi, miglioramento della salute psicofisica delle persone. Invece di valorizzare queste funzioni ecologiche e sociali, le politiche urbane spesso privilegiano interventi a breve termine, optando per piante ancora non idonee al trapianto, con un basso costo di acquisto, senza considerare le cure post trapianto e le specifiche esigenze del luogo in cui vengono messe a dimora.
Lo scopo è quello di trovare più una soluzione "estetica" momentanea che una duratura e funzionale.
Una corretta pianificazione del verde urbano richiede una comprensione profonda delle interazioni tra piante, suolo, acqua e aria.
Gli alberi non sono dei monumenti inanimati, ma attori protagonisti di un habitat complesso qual è la città.
Quando scelti e posizionati correttamente, possono ridurre i costi energetici, proteggere dalle "bombe d'acqua" e contribuire a creare spazi pubblici piacevoli e vivibili, a differenza di un verde pianificato senza una vera visione strategica che può risultare addirittura controproducente.
Allora, è necessario mettere l'ambiente in cima alla lista delle priorità e che le città riconoscano il valore inestimabile degli alberi e delle aree verdi, non solo come "arredi" del paesaggio urbano, ma come pilastri fondamentali di un'urbanistica sostenibile prima che sia troppo tardi.
E' necessario cambiare prospettiva e mettere la natura, e in particolare gli alberi, al centro delle decisioni dei nostri amministratori".

comunicato n.160591



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 369985097 / Informativa Privacy