Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 280 volte

Benevento, 20-11-2023 11:26 ____
Un automobilista e' stato denunciato e la sua patente sospesa perche' trovato alla guida della propria autovettura per gli effetti di abuso di alcool
I Carabinieri hanno anche sequestrato l'auto al proprietario che la guidava senza la prevista assicurazione, mentre un altro uomo e' stato colto mentre faceva uso in pubblico di sostanze stupefacenti ed e' stato immediatamente segnalato alla Prefettura e la droga sequestrata
Redazione
  

I Carabinieri della Compagnia di Cerreto Sannita, dal Comune di Amorosi a quello di Morcone, hanno presidiato la Valle Telesina e dell'Alto Tammaro, mettendo in campo 30 pattuglie, coordinate in maniera da controllare costantemente tutto il territorio, in particolare le principali vie di comunicazione tra le province di Benevento, Campobasso e Caserta.
Il fine è quello di tutelare la cittadinanza, prevenendo in particolare i furti in abitazione, agli esercizi commerciali, ai cantieri della Tac, al contrasto allo spaccio e all'uso di sostanze stupefacenti nonché al controllo della circolazione stradale soprattutto per prevenire gli incidenti, spesso gravi o mortali che vedono coinvolti i giovani guidatori.
Sono state controllate complessivamente quasi 400 persone, tra cui 25 pregiudicati e circa 280 veicoli, di cui tre perquisiti.
A Guardia Sanframondi un automobilista è stato denunciato e la sua patente è stata sospesa perché trovato alla guida della propria autovettura sotto gli effetti di abuso di alcool.
A Morcone è stata sequestrata l'auto al proprietario che la guidava senza la prevista assicurazione, mentre a Telese Terme, un uomo è stato colto mentre faceva uso in pubblico di sostanze stupefacenti ed è stato immediatamente segnalato alla Prefettura e la droga sequestrata.
Diverse sono state le altre sanzioni al Codice della Strada erogate, tra le quali quelle per la mancata revisione periodica, il mancato possesso dei documenti di circolazione, il mancato rispetto del semaforo rosso, l'omesso utilizzo delle cinture di sicurezza e per uso del telefono cellulare durante la guida, che rappresenta la causa principale degli incidenti stradali, soprattutto tra i giovani guidatori, per un importo complessivo di circa 3mila euro.
La quotidiana attività preventiva che i Carabinieri svolgono a salvaguardia della sicurezza della collettività verrà intensificata con l'approssimarsi delle festività natalizie.

comunicato n.160576



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 369984071 / Informativa Privacy