Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 267 volte

Benevento, 18-11-2023 19:19 ____
Calcio, Serie C: Non perdere contatto con il vertice della classifica riscattando il pareggio raccolto nella gara interna con il Giugliano
E' questo l'obiettivo del Benevento che domani sara' di scena sul campo del Monopoli. Convocati in 25. Recuperano Berra e Ciano. Out Pinato. Matteo Andreoletti: Sono fiducioso e convinto che faremo una partita di qualita' e una prestazione di alto livello
Nostro servizio
  

Non perdere contatto con il vertice della classifica riscattando il pareggio raccolto nella gara interna con il Giugliano della settimana scorsa.
E' questo l'obiettivo del Benevento Calcio che domani, domenica 19 novembre, con inizio alle 16.15, sarà di scena sul campo del Monopoli.
Alla vigilia della sfida in terra pugliese, il tecnico dei sanniti Matteo Andreoletti è convinto che la sua squadra disputerà una gara importante.
"Sono tanti - ha detto - gli aspetti che possono metterci in difficoltà ma sono anche fiducioso e convinto che faremo una partita di qualità e una prestazione di alto livello.
Il Monopoli è una squadra che ha un'identità chiara, ha la maggior percentuale di possesso palla del campionato, si prende i rischi, prova a giocare la partita.
Proveremo a prendere il dominio, ma non sarà facile per questi motivi. Viene da cinque risultati utili consecutivi ed è imbattuta in casa".
Andreoletti dovrà fare a meno di Pinato. "E' un giocatore importante per noi ma, purtroppo, ha avuto una ricaduta sulla caviglia.
Non sembra nulla di grave ma non sarà della partita a Monopoli".
Sulle condizioni di Berra e Ciano e sulla possibilità che Terranova possa giocare dal primo minuto ha spiegato: "Ciano e Berra sono due situazioni che stiamo cercando di gestire.
Camillo ha un problema al ginocchio, saranno entrambi convocati. Terranova mi sta mettendo in grande difficoltà da qualche settimana.
Parliamo di un calciatore di grande esperienza, è diventato un punto di riferimento per i compagni.
Dobbiamo capire quanti minuti ha nelle gambe.
La valutazione la stiamo facendo sui quattro calciatori che sono a disposizione, considerato che Berra non è pronto dall'inizio".
Sulla formazione da mandare in campo ha aggiunto: "Il dubbio è sull'attaccante. I ragazzi mi hanno messo in difficoltà, questo è un piacere.
Valutiamo tutti, cerchiamo di alzare la qualità, ma tenendo l'equilibrio.
El Kaouakibi sta bene ha lavorato a parte perché doveva recuperare.
Benedetti mi sta mettendo in difficoltà, ma la scelta dei due quinti è abbastanza assodata".
Su Tello si è così espresso: "L'ho utilizzato sulla trequarti, si sta allenando con buona disponibilità.
La sufficienza non basta, voglio calciatori che fanno bene in intensità e in qualità.
Ho aspettative alte perché ha un motore da categoria superiore. Se vuole riprendersi la maglia da titolare, deve alzare il ritmo".
Sul recupero di Simonetti: "Le tempistiche le conoscevamo. Si tratta di un infortunio non banale, non possiamo pensare di recuperarlo nell'immediato".
Invece sulla condizione di Ciciretti ha aggiunto: "Inizio a vedere che sta bene. Con il Giugliano stava entrando, c'è massima fiducia da parte mia.
In allenamento vedo cose straordinarie, ha qualità tecniche incredibili. Da parte mia c'è la volontà di metterlo in campo quanto prima ma si devono verificare le condizioni.
Credo che sia uno dei calciatori che può spostare gli equilibri, si tratta di una sfida che dobbiamo vincere.
Passa tutto dal nostro lavoro e dalla sua volontà. Quanto saremo bravi a centrare questi obiettivi, quanto prima lo vedremo in campo". 
Infine un passaggio sulla gara con il Giugliano: "Siamo stati attenti ad analizzare le cose buone, al tempo stesso credo sia più importante lavorare su quello che è mancato.
L'aspetto su cui siamo stati meno bravi è quello della lettura.
Una squadra matura deve essere brava a reggere, in quel momento non lo siamo stati. Mi aspetto un Monopoli che domani proverà spesso a prenderci altri".
Sono 25 i calciatori convocati da Andreoletti per la gara di Monopoli.
Otto, dunque, sono gli assenti: oltre ai lungodegenti Simonetti e Meccariello, il tecnico della Strega non potrà contare su Pinato, Carfora (impegnato in Nazionale), Agnello, Masella, Perlingieri, Rillo.
Regolarmente presenti Berra e Ciano ma entrambi non sono al meglio e molto probabilmente partiranno dalla panchina al "Veneziani".
Ecco la lista completa. Portieri: Paleari, Manfredini, Nunziante; Difensori: Benedetti, Berra, Capellini, El Kaouakibi, Masciangelo, Pastina, Terranova, Viscardi; Centrocampisti: Agazzi, Alfieri, Improta, Karic, Kubica, Rossi, Talia, Tello; Attaccanti: Bolsius, Ciano, Ciciretti, Ferrante, Marotta, Sorrentino.
Dalla parte opposta, il Monopoli cercherà di mettere il bastone tra le ruote alla squadra campana. Il tecnico dei biancoverdi Francesco Tomei si aspetta una gara gagliarda da parte dei suoi uomini.
"Faremo di tutto - ha detto - per rendere dura la vita a una squadra oggettivamente di categoria superiore, perché è strutturata per competere ai massimi livelli, ha giocatori importanti e stanno facendo bene.
Noi li affronteremo cercando di metterli in difficoltà e provando a giocarcela al massimo delle nostre possibilità.
Ho visto l'ultima partita del Benevento e devo dire che il Giugliano è riuscito a fare risultato facendo una grande prestazione di squadra.
I singoli sono stati messi in condizione di poter far male alla difesa del Benevento.
E' una questione di organizzazione e noi dovremo fare altrettanto. Abbiamo giocatori che possono incidere tanto. Se sto pensando al modulo a specchio?
Può essere ma abbiamo valutato anche altre situazioni.
Abbiamo preparato diverse soluzioni e le scelte sull'assetto verranno fatte in funzione di chi giocherà".
In merito agli indisponibili Tomei ha fatti il punto della situazione: "Non ci sarà Angileri e anche De Risio non sarà rischiato per un piccolo affaticamento.
Per il resto, saranno tutti a disposizione, anche Cargnelutti che ha recuperato".
Infine sull'utilizzo degli under ha detto: "L'indirizzo di giocare con i quattro under, è una politica che noi portiamo avanti dall'inizio ed è giusto farlo a prescindere dall'avversario e dall'importanza della partita.
Abbiamo giovani che stanno crescendo, queste gare gli fanno bene perché si misurano con squadre forti.
Dovremo tenere conto del minutaggio perché è una politica societaria; alcune volte non è stato possibile farlo per una questione numerica, non per volontà del sottoscritto.
Giocheremo in ogni caso con serenità e provando a sfruttare al meglio quelle che sono le nostre caratteristiche".
Sono 25 i calciatori biancoverdi convocati da Francesco Tomei che dovrà fare a meno di Angileri, l'ex De Risio e Sorgente ma, come detto, recupera Cargnelutti.
Ecco di seguito la lista completa. Portieri: Alloj, Botis, Perina; Difensori: Dibenedetto, Cargnelutti, Fornasier, Fazio, Viteritti, Ferrini, Cristallo, De Santis; Centrocampisti: Piarulli, Vassallo, Hamlili, Mazzotta, Iaccarino; Attaccanti: Starita, De Paoli, Santaniello, Borello, D'Agostino, Simone, Riccardi, Peschetola, Spalluto.
A dirigere Monopoli-Benevento sarà Marco Emmanuele di Pisa.
Suoi assistenti saranno Egidio Marchetti di Trento e Fabio Catani di Fermo.
IV Uomo Giuseppe Lascaro di Matera.

comunicato n.160554



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 369984749 / Informativa Privacy