Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 3836 volte

Benevento, 23-05-2021 12:39 ____
A Benevento muove i primi passi "ItalExit", il movimento politico fondato da Gianluigi Paragone dalle origini sannite
Il coordinatore provinciale Luigi Caretti ha dichiarato che la nascente forza politica non sara' della partita alle prossime elezioni comunali ma guardera' con interesse a cio' che si muovera' in questo contesto
Nostro servizio
  

Momento di incontro con i primi e non molti appartenenti e probabili futuri appartenenti, al movimento di Gianluigi Paragone denominato "Italexit", un movimento che, per una serie di argomentazioni, è apertamente schierato contro l'euro e l'Unione Europea.
A Benevento è giunto stamane il coordinatore regionale di "Italexit", Armando Romano (nella prima foto in basso), che ha faticato un po' per raggiungere il luogo dell'incontro.
Ad attenderlo, tra gli altri, il coordinatore provinciale, Luigi Caretti (nella seconda foto in basso) ed il coordinatore regionale del Molise, Giovanni Integlia Tombino.
Insomma un primo incontro per cercare di gettare le basi per un radicamento anche nel Sannio di questo movimento politico fondato da Paragone, un giornalista, parlamentare eletto con il Movimento Cinque Stella da cui è poi uscito.
Paragone ha origini sannite. Il papà, infatti, è stato anche sindaco di San Giorgio la Molara, di cui è nativo, e lo stesso Caretti è stato assessore nella sua Giunta.
E proprio a Caretti abbiamo chiesto di darci queste prime informazioni su questo movimento politico e sulle sue prospettive, se ce ne sono, anche in vista dei prossimi appuntamentio elettorali.
La mia conoscenza con Gianluigi Paragone è personale, ci ha confermato Caretti, in quanto sono stato assessore nella Giunta del papà.
Questo Movimento incarna le idee pubblicate nei suoi libri e che si riassumono nell'essere contro l'euro e l'Unione Europea.
Sono pronto, per quanto mi riguarda, nel dargli una mano qui nel Sannio.
La vostra coalizione, gli abbiamo chiesto, che non sembrerebbe orientata a guardare al Centrosinistra, seguirà il Centrodestra locale nelle avventure elettorali?
Al momento no, non siamo strutturati come partito, siamo nati da poco e non pensiamo di poter essere della partita elettorale del prossimo autunno.
Non faremo nessuna lista ma guarderemo con interesse a ciò che si muoverà nell'ambito politico.
Relativamente al nostro territorio, il Sannio, lavoreremo per far emergere tutte le sue problematiche, ha proseguito Caretti.
Il problema dello spopolamento è molto accentuato e quello della disoccupazione non si è mai attenuato.
La viabilità ci penalizza in maniera molto forte e l'agricoltura, il nostro petrolio, è un settore massacrato dall'ingresso di prodotti anche di non elevata qualità.
San Giorgio la Molara è il paese dove la carne marchigiana Igp la fa da padrona.
Siamo primi nel sud Italia con quasi 6mila capi e da noi c'è tutta la filiera disponibile: dall'allevamento, al macello ed alle macellerie.
Abbiamo di tutto ma il mercato ci sta dando colpi bassi.
I prezzi tendono a scendere ma le materie prime tendono a salire e le aziende agricole sono in forte crisi.
Questi gli argomenti che formeranno la base della nostra attenzione politica.

 

comunicato n.140948



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 405902309 / Informativa Privacy