Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 704 volte

Benevento, 01-08-2015 14:03 ____
Alla Casa di Bacco di Guardia Sanframondi arriva l'opera piu' premiata di Aniello Saravo
Si tratta de "La Pietrificazione di Pompei" esposta a Parigi in occasione della prestigiosa rassegna "Art Shopping Carrousel du Louvre"
Redazione
  

Dopo averla esposta a Parigi in occasione della Rassegna "Art Shopping Carrousel du Louvre" che costituisce una vetrina dello scenario artistico mondiale, arriverà a Guardia Sanframondi, presso la Casa di Bacco, in piazza Castello, l'opera più premiata di Aniello Saravo "La Pietrificazione di Pompei".
Ad annunciarlo è stato il presidente dell'Associazione "Sannio Cuore", Amedeo Ceniccola.
Il taglio del nastro della mostra di Saravo denominata: "L'invisibile moto dell'anima" ci sarà martedì prossimo, 4 agosto, alle 20.00, e l’esposizione proseguirà fino al 13 agosto con apertura tutti i giorni, dalle 19.00 alle 22.00.
In esposizione anche un'opera "La nascita di Bacco" pensata appositamente per gli spazi della Casa di Bacco e per la prima edizione della BacArt svoltasi nel mese di agosto dello scorso anno.
"Nato nel 1961 a Sant’Agata dei Goti, Aniello Saravo - si legge in una nota - ha conseguito il titolo di accademico in Pittura presso l'Accademia Nazionale "Le Muse" di Napoli.
La pittura di Saravo si può suddividere in "periodi": l’arte sacra, il periodo Africano, il periodo blu e periodo Rosso.
Il periodo blu (2006-2015), un colore monocromatico ed una costante per il maestro, che gli permette di realizzare opere di grande impatto visivo ed emotivo in cui gli stati d’animo ne fanno da padrone.
I suoi dipinti sull'Africa descrivono il destino di un popolo che vive in estrema povertà.
Egli ha sempre avuto molto a cuore di comunicare nelle sue opere messaggi importanti come l’amore per il prossimo.
Un'artista, definito maestro della luce, che è apprezzato in numerose occasioni come testimoniano i tanti riconoscimenti alla carriera ricevuti".
"Sono molto contento - ha commentato Ceniccola - che nell'Art Gallery della Casa di Bacco faccia tappa la personale di un artista del calibro di Aniello Saravo.
Spero che in tanti altri maestri decidano di venire nei prossimi mesi e tanti cittadini campani decidano di venire a Guardia per farsi conquistare dal fascino del nostro territorio e delle opere di questo artista saticulano, brillante promessa della pittura italiana".

comunicato n.83242



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 178708388 / Informativa Privacy