Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 366 volte

Benevento, 18-03-2023 09:28 ____
Tutto pronto per la "Primavera di prevenzione"
Si tratta dell'iniziativa dell'Asl che prevede prestazioni sanitarie, incontri e visite aperte e gratuite per la salute e il benessere della comunita' sannita
Redazione
  

Tutto pronto per la "Primavera di prevenzione", l'iniziativa dell'Asl che prevede prestazioni sanitarie, incontri e visite aperte e gratuite per la salute e il benessere della comunità sannita.
La prevenzione è la parola d'ordine per l'Azienda Sanitaria di Benevento che, in occasione dell'arrivo della bella stagione, rinnova e promuove l'importanza della diagnosi precoce per tutte le patologie ed in particolare per la malattia oncologica.
"Siamo fermi e convinti, come Regione Campania, nel mettere in campo tutte le nostre potenzialità per diffondere e favorire nei cittadini la consapevolezza che anticipare l'insorgere di una patologia serve a limitarne i danni", ha dichiarato il direttore generale dell'Asl, Gennaro Volpe.
"Gli ultimi dati istat evidenziano la tendenza generale degli italiani a curarsi meno, per svariati motivi, e questo processo deve essere invertito!
Abbiamo deciso di "aprire le porte" dei nostri ambulatori e dei nostri servizi per educare le persone all'attenzione per la Salute, non solo con l'erogazione di visite e prestazioni specialistiche gratuite, ma anche attraverso una campagna promozionale di informazione e formazione, rivolta ai cittadini, alle scuole, insegnanti e alunni, ai datori di lavoro e ai vari stakeholder del nostro territorio.
Il ricco programma che si apre domani, domenica 19, ad Airola con l'iniziativa sul diabete, è stato condiviso ed ha ricevuto il supporto attivo di vari partner: il Comune di Benevento e tutti i Comuni della Provincia, Coldiretti, Confindustria, oltre al mondo della scuola, sempre attivo per la promozione di stila di vita sani".
Per aderire alle varie iniziative proposte, basta recarsi negli orari e nei giorni previsti, nelle sedi indicate nel programma diffuso.
"Particolare attenzione - ha aggiunto il direttore Volpe - viene riservata agli screening oncologici a cui possono aderire, come da indicazioni nazionali e regionali, specifici target d'età: Tumore del collo dell'utero: 25-64 anni; Tumore della mammella: 50-69 anni; Tumore del colon-retto: 50-74 anni.
Anche per questa iniziativa, senza prenotazione, ci si può recare all'ambulatorio mobile ed effettuare gli esami di primo livello previsti".
Tanti, dunque, gli eventi in programma a cui aderire: dall'educazione alimentare, all'acquisizione di corretti stili di vita, dall'informazione per la sicurezza sul lavoro, fino ad arrivare naturalmente alle prestazioni specialistiche e agli aspetti più prettamente sanitari.

comunicato n.155769



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 315245331 / Informativa Privacy