Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 328 volte

Benevento, 11-11-2022 20:25 ____
Calcio, Serie B: Alla ricerca della vittoria perduta. E' la missione del Benevento nella trasferta di domani a Ferrara contro la Spal
Fabio Cannavaro recupera Glik ma perde Pastina per squalifica. Il tecnico sannita: Mi aspetto una crescita della squadra dal punto di vista della personalita'
Nostro servizio
  

Alla ricerca della vittoria perduta. 
E' la missione a cui è chiamato il Benevento Calcio nella delicata trasferta di domani, sabato 12 novembvre, con fischio d'inizio alle 14.00, sul campo della Spal.
Dopo le buone prestazioni offerte contro Pisa e Bari, che hanno sortito solo due punti, i sanniti vogliono conquistare un successo per uscire al più presto dai bassi fondi della classifica.
Alla vigilia della gara contro gli estensi, il tecnico dei giallorossi Fabio Cannavaro ha chiesto una prestazione importante da parte dei suoi.
"Mi aspetto - ha detto - una crescita della squadra dal punto di vista della personalità.
Qualche volta ho la sensazione che in casa facciamo più fatica che fuori.
Domani affrontiamo una squadra che difende bene ma che allo stesso tempo gioca a calcio.
E' una partita aperta.
Dobbiamo andare a Ferrara mostrando di voler fare il nostro gioco.
Un conto è fare possesso palla nella propria metà campo che in quella avversaria.
Quando riusciremo a farlo maggiormente nella metà campo avversaria allora avremmo raggiunto un ottimo livello. Per noi è una partita fondamentale.
Ho bisogno che i ragazzi capiscano che domani c'è da fare l'ultima scalata.
Dovremo andare lì, essere compatti per portare a casa dei punti. Questo non vuol dire accontentarsi.
Con tutte le buone prospettive che possiamo avere dobbiamo ragionare dove siamo adesso.
La classifica non è bellissima e dobbiamo uscirne il prima possibile.
Chi va in campo penso che se la possa giocare tranquillamente con chiunque, pur avendo grande fame. I ragazzi mi hanno dato sempre grande disponibilità sul sistema di gioco".
Anche contro la Spal continua l'emergenza infortuni per il tecnico partenopeo: "Ci siamo allenati bene per quelli che erano a disposizione.
Abbiamo recuperato solo Glik, ma abbiamo perso Pastina. Il resto non ha recuperato. L'emergenza continua.
Qualche settimana fa ho detto che avremmo dovuto stringere i denti fino a domani.
I ragazzi stanno dando il massimo in una condizione non facile.
Dobbiamo continuare a fare quanto fatto nelle ultime partite, giocando con maggiore personalità contro una buona squadra.
Dovremo essere sfacciati per conquistare questa vittoria".
Quella contro la Spal è una partita sicuramente particolare per Cannavaro che sulla panchina opposta troverà il suo ex compagno di Nazionale Daniele De Rossi: "E' da tanto che non lo vedo. Mi fa piacere trovarlo in panchina e per me è una sorpresa.
Vedendo la sua squadra è chiaro che gli piace proporre un certo tipo di calcio. Ha fatto già esperienza in Nazionale, questa è la sua prima da allenatore. Non ci siamo sentiti.
Abbiamo una chat dei campioni del Mondo e diventa sempre più difficile perché siamo quasi tutti allenatori nello stesso campionato. L'affetto nei confronti del gruppo mondiale resta invariato, al di là di cosa succederà in campo.
Sarà una partita a specchio, loro hanno i terzi di difesa che spingono tanto e un centrocampo tecnico. Avanzano molto con i quinti alti.
Come tutte le squadre hanno pregi e difetti.
Dovremo soffrire come fatto con Pisa e Bari, ma con maggiore attenzione e personalità perché giocare in trasferta è diverso rispetto alle gare casalinghe".
Sono 22 i calciatori convocati da Cannavaro per il match di domani contro la Spal.
La "rosa" giallorossa è ancora ridotta all'osso con ben dieci indisponibili, ai nove infortunati si è aggiunto lo squalificato Pastina.
Non saranno della partita: El Kaouakibi, Veseli, Acampora, Kubica, Tello, Viviani, Ciano, Pastina, Simy e Vokic.
Ecco di seguito l'elenco completo: Portieri: Lucatelli, Manfredini, Paleari; Difensori: Capellini, Foulon, Glik, Letizia, Leverbe, Masciangelo, Perlingieri, Veltri; Centrocampisti: Basit, Improta, Karic, Koutsoupias, Schiattarella, Sanogo; Attaccanti: Agnello, Farias, Forte, La Gumina, Thiam Pape.
Dalla parte opposta, la Spal è reduce da due pareggi consecutivi e cercherà di conquistare nuovamente i tre punti.
Alla vigilia della sfida contro i sanniti, il tecnico Daniele De Rossi nutre rispetto nei confronti della formazione campana.
"La "rosa" del Benevento - ha dichiarato l'allenatore biancazzurro - è costruita per ambire alle prime posizioni. Fino ad ora ha raccolto meno punti rispetto a quelli che merita, dato che ha sempre espresso un buon calcio. Da parte nostra c’è il massimo rispetto verso di loro. Io sono contento della prestazione fatta dalla squadra a Terni e penso che se faremo più partite così, sarà più facile fare gol e vincere le partite. Per quanto concerne la nostra squadra Arena e Varnier non sono disponibili. Tripaldelli sta bene, così come tutti gli altri".
Anche per De Rossi sarà un’emozione rincontrare il suo compagno della nazionale italiana campione del mondo Fabio Cannavaro: "Il ricordo più memorabile è la vittoria del mondiale. Stimo molto Fabio e gli voglio bene.
La curiosità è che tutti parlano del rapporto con lui, ma il mio grande amico è Paolo con il quale sin dall'Under 21 ho condiviso la stanza.
Siamo rimasti molto legati, ci vogliamo bene. Sarà un piacere rivederli e riabbracciarli".
De Rossi ha convocato 26 giocatori: Portieri: Alfonso, Pomini, Thiam; Difensori: Almici, Breit, Celia, Dalle Mura, Dickmann, Fiordaliso, Meccariello, Peda, Tripaldelli; Centrocampisti: Esposito, Maistro, Murgia, Prati, Proia, Tunjov, Valzania, Zanellato, Zuculini; Attaccanti: Finotto, La Mantia, Moncini, Rabbi, Rauti.
A dirigere Spal-Benevento sarà Francesco Meraviglia di Pistoia.
Il fischietto toscano ha già arbitrato in questa stagione il Benevento di Cannavaro in occasione del pareggio per 1-1 sul campo del Sudtirol, oltre ad averlo fatto lo scorso anno nelle gare in trasferta contro Crotone e Terni entrambe vinte dai sanniti per 0-2.
Suoi assistenti saranno Alessio Saccenti di Modena e Daniele Marchi di Bologna.
IV Uomo Matteo Centi di Viterbo.
Var Daniele Paterna di Teramo.
Assistente Var Alessandro Lo Cicero di Brescia.

comunicato n.153307



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 302453122 / Informativa Privacy