Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 1987 volte

Benevento, 17-02-2019 15:46 ____
La rivolta degli organizzatori di "Mercato della Terra del Sannio". Ogni volta che ci siamo noi scatta il blocco del traffico, e' un caso?
Abbiamo chiesto piu' volte di spostare di poche centinaia di metri il fermo di via De Caro con viale Mellusi per modo che i consumatori possano raggiungerci in auto ma dal Comune non c'e' mai stata risposta dice Giancarlo De Luca
Nostro servizio
  

Il prossimo appuntamento, quello di marzo, segnerà il primo anniversario della iniziativa di Slow Food "Mercato della Terra del Sannio" ed allora sarà festa grande.
Al momento, però, i consuntivi si fanno volta per volta e non sono affatto male.
Nella prima foto di copertina pubblichiamo una immagine insolita: Quella di una bella ragazza soddisfatta perché davanti a lei ha tutte le ceste vuote.
Dei prodotti della sua terra non è rimasto nulla e la gente ha dimostrato di aver apprezzato.
Ovviamente, non c'è stato il "tutto esaurito" per tutti i banchi del Mercato ma le vendite non sono andate male e l'iniziativa prosegue.
Certo è che potrebbe andare meglio, molto meglio se almeno l'Amministrazione comunale non ci mettesse di suo per ostacolarla.
Questo è il convincimento, forse anche un po' esagerato, degli organizzatori che chiedono invano, oramai da mesi, che quando ci sia la coincidenza con il blocco del traffico per via dell'inquinamento dell'aria, il blocco medesimo all'incrocio tra viale Mellusi e via Raffaele De Caro, venga spostato più avanti di qualche centinaio di metri e portato, dunque, fino in piazza Risorgimento.
In questo modo sarà consentito alla gente di poter accedere con le auto al Mercato della Terra del Sannio che è situato nel mercatino di piazza Risorgimento.
Sembra che lo facciano apposta, ci ha detto il presidente provinciale di Slow Food, Giancarlo De Luca.
Domenica scorsa noi non c'eravamo e non c'era nemmeno il blocco del traffico.
Ogni qualvolta siamo presenti con la nostra iniziativa, che non capita tutti i giorni ma una volta al mese, ecco che scatta il blocco del traffico.
E' un caso o cosa?
Siamo ovviamente per la tutela della gente dall'azione delle polveri sottili e quindi è giusto chiudere il traffico nelle giornate in cui le centraline presentano dati fuori dalla norma.
Ma cambia il mondo se il blocco di viale Mellusi si sposta solo un po' più avanti?
La nostra iniziativa va comunque avanti e ci pare che in questo anno abbia dato i suoi frutti e risultati sia in termini di movimento che di compiacimento da parte dei consumatori.

Le foto sono di "Gazzetta di Benevento". Riproduzione vietata.

 

 

 

 

 

comunicato n.119920



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 195126826 / Informativa Privacy