Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 2347 volte

Benevento, 12-01-2019 12:46 ____
Lutto nella comunita' di Ponte. E' venuto, improvvisamente, a mancare Daniele Simeone, figura storica dell'associazionismo non solo locale
Ha ricoperto la carica di presidente della locale Pro loco per oltre vent'anni, ma e' stato anche consigliere regionale dell'Unpli della Campania
di Giacomo De Angelis
  

Lutto nella comunità di Ponte. E' venuto, improvvisamente, a mancare Daniele Simeone (foto), figura storica dell'associazionismo non solo locale.
Ha, infatti, ricoperto la carica di presidente della locale Pro loco per oltre vent'anni, ma è stato anche consigliere regionale dell'Unpli (Unione Pro Loco d'Italia) della Campania e componente del comitato regionale; praticamente, una dimostrazione di forza e soprattutto di capacità a porsi e proporsi, superando anche le incognite rappresentate dai cambi di gestione amministrativa del Comune pontese.
Durante la sua conduzione delle sorti della locale associazione, precisamente nel 2007, è stato approvato lo schema di protocollo d'intesa tra il Comune di Ponte e l'Associazione Pro loco Ponte, con cui si demandava al sodalizio da lui guidato l'organizzazione di manifestazioni a carattere culturale, artigianale, ambientale, folkloristico, enogastronomico e sociale che si sarebbero svolte nel territorio comunale.
Un protocollo che è stato poi sistematicamente prorogato negli anni ed è tuttora valido.
Particolare riferimento Simeone ha rappresentato per i giovani pontesi per i quali ha proposto e gestito progetti di servizio civile.
Ovviamente, la notizia ha sorpreso e rattristato.
Significative alcune manifestazioni di stima e affetto rappresentate alla notizia della sua scomparsa.
Per quanto concerne la realtà pontese, condivisibili sono le parole espresse sui social da Peppe Meola che, soprattutto quale assessore dell'Amministrazione comunale del sindaco Domenico Ventucci, ha avuto modo di interagire con Simeone e la locale Pro loco: "Lo voglio salutare e ricordare qui per la sua natura di personaggio pubblico, che per il nostro paese si è speso moltissimo.
Lo ha fatto sempre con grande impegno e entusiasmo, con la voglia e la determinazione di un ragazzino e l'arguzia dell'uomo navigato.
Chiunque abbia collaborato con lui ha conosciuto la sua energia.
E' stato un uomo che con il suo impegno pluridecennale nella Pro loco ha unito persone; e allo stesso modo le ha anche divise. Come tutti aveva i suoi pregi ed i suoi difetti.
Come per tutti i personaggi che rivestono ruoli pubblici, i difetti si prendono la scena, mentre i pregi ed i meriti vengono presto archiviati nel dimenticatoio: una regola non scritta del gioco, che lui conosceva, e per la quale non si è mai spaventato.
Daniele ci ha lasciato un grande esempio di impegno, sia civico che umano e familiare".
Altrettanto significanti le parole di cordoglio e di saluto espresse dal presidente Unpli Benevento, Antonio Lombardi, incredulo anche lui per la drammatica notizia: "Di Daniele va sottolineata l'immancabile disponibilità e il suo fattivo impegno.
Uno dei pochi consiglieri regionali dell'Unpli Campania sempre presenti alle riunioni.
Non posso dimenticare la serietà e la costanza dimostrate in occasione dell'organizzazione delle varie edizioni della manifestazione "Il Sannio tra Sapori e Folklore", che si sono svolte dal 2003 al 2014.
Ebbene quante notti trascorse insieme per la loro organizzazione e la loro riuscita?
Poi ancora, come non apprezzare il suo grande impegno nel servizio civile, sia quale operatore locale dei progetti del Comune di Ponte e sia come selettore nazionale per aspiranti volontari nelle varie sedi di Benevento e di altre province della Campania".
Analoga manifestazione di dolore è stata espressa, a nome proprio e della Pro loco Casalduni, di cui è il presidente, da Nicolino Bove: "Ciao Daniele, ci hai lasciato in punta di piedi.
Noi, amici Pro loco, eravamo abituati a vederti sempre attivo, puntuale, sollecito e attento alle varie problematiche dell'associazionismo.
Ci mancherà la tua preziosa collaborazione e nel sociale è venuto meno un tassello di grande spessore".
Insomma, parole piene di significati e di rammarico per l'improvvisa scomparsa di Daniele Simeone.
I funerali saranno celebrati oggi, alle 14.30, nella chiesa di Sant'Anastasia Martire in Ponte.
Anche "Gazzetta di Benevento" si associa al dolore dei familiari ai quali esprime la propria vicinanza.

comunicato n.119040



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 178708606 / Informativa Privacy