Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 1590 volte

Benevento, 10-01-2019 21:26 ____
Viene reiterata la richiesta alla Polizia Municipale di procedere alla sospensione di ogni attivita' commerciale alla Upim
A scrivere e' il dirigente Antonio Iadicicco. La vicenda e' quella della mancata autorizzazione anche per piccole metrature visto che non e' possibile allacciarsi alla fogna cittadina
Nostro servizio
  

Sarà reiterata domattina dal dirigente Antonio Iadicicco la richiesta alla Polizia Municipale di procedere alla sospensione di ogni attività commerciale alla Upim di contrada Morra.
La vicenda è oramai nota ed è relativa alla mancanza di autorizzazione a svolgere attività commerciale, in un ambiente tanto grande, ma non è solo questo.
La Upim ricade anch'essa azienda sotto la legge del taglione che non consente di rilasciare alcuna autorizzazione all'allaccio in fogna proprio in ragione del provvedimento della Procura notificato al Comune per via della mancanza del depuratore cittadino, una vicenda paradossale cui si sta cercando in qualche modo di porre rimedio.
Allo stato, però, la Gesesa, il gestore, non concede alcuna autorizzazione all'utilizzo della rete fognaria.
Dunque, nessuna autorizzazione, nemmeno per metrature più piccole, può essere concessa attualmente per attività commerciali.
Domani, come dicevamo, la Polizia Municipale dovrebbe attivare ogni azione consentita per far sì che si sospenda l'attività commerciale della Upim.
A gioire di tutto ciò, riteniamo, anche per quello che riguarda la salvaguardia di posti di lavoro, non ci sia nessuno.

comunicato n.119001



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 178707365 / Informativa Privacy