Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 891 volte

Benevento, 05-11-2018 19:53 ____
Progetto pilota, quello della Tariffa Puntuale, messo in atto in alcune parti del territorio. Si paghera' solo cio' che viene effettivamente conferito
Tour del sindaco Mastella, del presidente della Provincia, Di Maria e dell'amministratore dell'Asia, Madaro, in tre Eco Punti cittadini per verificarne le problematiche. Saranno incrementati i giorni del ritiro dei rifiuti
Nostro servizio
  

Un tour in taluni degli Ecopunti dell'Asia (San Vitale, Pantano e Cancelleria, tutti nelle foto di Gazzetta) dove sono state sistemate le nuove campane per la raccolta dei rifiuti con i disegni realizzati da Roberto Scognamiglio, presente all'incontro, con l'intento di aumentare la raccolta differenziata e cercare di spingerla, nei prossimi due anni, fino al 70%.
Al giro pomeridiano, hanno preso parte il sindaco, Clemente Mastella, il presidente della Provincia, Antonio Di Maria, l'amministratore unico dell'Asia, Donato Madaro, nonché assessori e consiglieri comunali oltre che responsabili dell'Asia.
Madaro ha spiegato al gruppetto di persone presenti all'Eco Punto di San Vitale, che l'intento è anche quello di evitare lo sversamento abusivo fatto tutto intorno alle campane.
Per questo i fori per il conferimento sono stati allargati e non sono più utili per il vetro ma per le varie tipologie di differenziata, umido compreso.
Per ora il fatto è sperimentale in alcune contrade cittadine. Prima delle feste natalizie sarà però presentato un nuovo progetto anche con il Conai.
Un progetto pilota, quello della Tariffa Puntuale, sarà poi messo in atto con parti del territorio.
Si andrà cioè a pagare ciò che viene effettivamente conferito.
Il sindaco Clemente Mastella ha ricordato le problematiche legate al conferimento dei rifiuti negli impianti di raccolta, soprattutto dopo l'incendio dello Stir di Casalduni che costringe i camion dell'Asia a lunghi percorsi per andare a sversare in impianti sempre più lontani.
Siamo in emergenza in Campania ma forse l'unico che ancora non se ne accorto è il governatore Vincenzo De Luca, ha detto il sindaco.
Altro argomento trattato da Mastella è stato lo sversamento incontrollato che spesso è messo in atto da persone che non sono neanche di Benevento.
A questo punto c'è stato l'intervento dei residenti di contrada San Vitale i quali hanno chiesto che almeno venga asfaltato il piazzale dove vengono conferiti i rifiuti in quanto risulta difficile, soprattutto nella giornate di pioggia, camminare nella fanghiglia.
All'amministratore Madaro è stato invece chiesto di rivedere i giorni di ritiro dei rifiuti.
Madaro ha risposto dicendo che la situazione è monitorata ed è probabile che si intervenga con una aggiunta di giornate a seconda delle tipologie di rifiuti. Soprattutto si pensa all'umido.
C'è stato poi chi si è rizzelato per lo slogan apposto sulle campane (nella foto in basso), uno slogan che quasi lascia intendere come se fossero gli stessi abitanti della zona a sporcare ed inondare di rifiuti il proprio territorio: Ami la tua contrada? Allora getta qui e non sbagliare!
E' stato anche richiesto di intervenire con i fondi Terna, così come promesso, alla illuminazione della zona così come occorre dotare l'Eco Punto di un sistema di video sorveglianza perché spessissimo la gente del posto vede fermarsi auto che sversano rifiuti. In quel caso prudenzialmente non c'è intervento da parte di nessuno.
Ai residenti Madaro ha chiesto di rilevare anche solo il numero della targa dell'auto da cui sono stati scaricati i rifiuti e passarla agli uffici dell'Asia.
Stesse argomentazioni negli altri due Eco Punti.
A Pantano il gruppo di amministratori si è confrontato anche con la nuova costituita Associazione di Quartiere "La voce delle donne" presieduta da Rita Velardi.
Anche qui, è stata data ampia disponibilità a collaborare con l'Asia per contrastare i fenomeno dello sversamento abusivo dei rifiuti.
Addirittura è stata ipotizzata da Velardi la possibilità che in quel determinato Eco Punto sversi solo l'abitante di quella zona.
Ultimo passaggio alla contrada Cancelleria con una fermata molto più breve visto che oramai le ombre della sera scendevano rapidamente.

Le foto sono di "Gazzetta di Benevento". Riproduzione vietata.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

comunicato n.117338



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 174061621 / Informativa Privacy