Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 700 volte

Benevento, 26-10-2017 10:42 ____
La responsabilita' sanitaria dopo la legge Gelli-Bianco. Assicurazioni, tutele e rischi per medici e strutture di cura
E' il tema del convegno previsto per sabato prossimo, 28 ottobre, a Telese Terme
Redazione
  

Sabato prossimo, 28 ottobre, alle 9.00, presso la Sala Principe del Grand Hotel di Telese Terme, si terrà il convegno organizzato dalla Fondazione Gerardino Romano, dal titolo "La responsabilità sanitaria dopo la legge Gelli-Bianco. Assicurazioni, tutele e rischi per medici e strutture di cura".
L'evento è patrocinato dall'Ordine degli Avvocati e dall'Ordine dei Medici di Benevento.
La registrazione dei partecipanti è prevista per le 8.30.
Il saluto introduttivo sarà affidato al sindaco di Telese Terme, Pasquale Carofano.
La giornata di studio, la prima nel suo genere nella provincia di Benevento, si propone di affrontare le questioni mediche e giuridiche della legge Gelli-Bianco, con le sue ricadute applicative, e di aggiornare gli operatori sanitari (anche odontoiatri) che vivono la responsabilità professionale come un rischio quotidiano, nonché gli operatori giuridici che si occupano della materia.
Tutto ciò per contribuire a ridurre i margini di incertezza, tutt'ora molto estesi.
Aprirà il convegno, la sessione mattutina coordinata da Felice Casucci, ordinario di Diritto Comparato dell'Università degli Studi del Sannio.
Interverranno: Gerardo Giuliano, giudice civile del Tribunale di Benevento, che parlerà della responsabilità del medico nei suoi risvolti dottrinari e giurisprudenziali; Mario Vatta, broker assicurativo milanese e presidente di Underwriting Agency; Daniela Zorzit del Foro di Milano, autore di diverse pubblicazioni in tema di responsabilità sanitaria; il medico legale Fernando Panarese, che illustrerà alcuni aspetti di novità della legge Gelli-Bianco nell'ambito della tematicità offerta dalla giornata di studio.
Dopo la pausa per il coffee break, i lavori riprenderanno con gli interventi di Ida Ferraro, direttore degli affari generali e legali dell'Ospedale Rummo di Benevento e di. Alberto Di Flumeri, assegnista di ricerca e professionista del Foro di Benevento, che affronteranno, rispettivamente, il tema dell'autoassicurazione e della responsabilità della struttura sanitaria dopo la legge Gelli-Bianco.
La sessione pomeridiana, coordinata da Fernando Panarese, sarà incentrata su una tavola rotonda, aperta al dibattito con il pubblico presente in Sala, che vedrà protagonisti, tra gli altri: Flavio Cusani, Gip del Tribunale di Benevento; Massimo Agresti, ordinario di Chirurgia dell'Università della Campania; Luigi Bucci, direttore Uoc della Federico II; Gerardo Casucci, direttore Uoc della Casa di Cura San Francesco; Sergio Crispino, presidente Aiop Campania; Stefano Parziale, esperto nella materia del Foro di Benevento; Diego Ranaldo, chirurgo della Casa di Cura Santa Rita; Ferdinando Russo, direttore Aou dell’Università della Campania ed altri.
Parleranno sul tema: Legge 8 marzo 2017, numero 24: la gestione del contenzioso civile e penale. La colpa in medicina e in odontoiatria.
L'inquadramento del danno. La tutela assicurativa. I diritti del malato.
E' previsto l'intervento programmato di Lucia Sardi, odontoiatra forense di Milano.
Presenzierà ai lavori il Comitato Scientifico del "Progetto Salute" della Fondazione Gerardino Romano.
La segreteria scientifica del convegno è curata da Sonia Fusco.
Provider è la Samnium Medica.
Saranno riconosciuti ai partecipanti iscritti all'evento formativo un numero pari 6 crediti formativi.

comunicato n.106969



SocietÓ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 185567703 / Informativa Privacy