Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 5658 volte

Benevento, 15-10-2014 19:16 ____
Sequestrati due palloni Super Santos in piazza Santa Sofia. Alla vista degli agenti bambini e genitori scappano...
E' stata una scena poco edificante ma per la Polizia Locale è diventata oramai un'azione di dissuasione compiuta quasi con quotidiana caparbietà ma non c'è nulla da fare
Nostro servizio
  

Sequestrati due palloni Super Santos in piazza Santa Sofia.
Alla vista degli agenti bambini e genitori scappano.
Ignominiosa scena di gente attempata che fugge davanti ad una divisa per la paura di pagare una multa.
Quasi incredibile a vedersi!
Comunque, si tratta di una scena molto frequente, ci hanno assicurato  gli uomini della Polizia Municipale di Benevento.
Passavamo per caso davanti  la  chiesa divenuta Patrimonio Unesco, quando abbiamo notato che era in corso la solita partitella a pallone.
Deve trattarsi di una sfida di campionato a più gironi perché è tale la frequenza di squadre che si alternano sul… campo di gioco, cioè sul sagrato della chiesa.
Sembrano inutili gli appelli, le raccomandazioni, i richiami, e, appunto, i sequestri di pallone.
Non c'è nulla da fare. Il campionato continua...
Del resto il comandante della Municipale, Giuseppe Moschella, aveva detto che solo nel 2013 i suoi agenti avevano sequestrato la bellezza di 200 palloni Super Santos.
Oggi, nel solo pomeriggio, sono finiti nella rete due preziosi esemplari di questo mitico pallone, indispensabile per passare il tempo.
A sfidarsi sul sagrato squadre tutte composte da undicenni, dodicenni o giù di lì.
Quasi tutti accompagnati dai genitori che, invece, di richiamare i piccoli e di invitarli ad andare a giocare altrove, non solo li incitavano, ma anzi non sono nemmeno arrossiti di vergogna quando se le sono data a gambe levate quando si è materializzata la vettura di servizio della Polizia Locale.
Va bene che la giornata di oggi era splendida, ma giocare da qualche altra parte proprio non si può?
Questo, ci hanno detto gli agenti della Municipale, sarebbe stata la domanda che avrebbero voluto rivolgere ai piccoli e, soprattutto, ai… velocisti-genitori.
E' ormai diventata routine che bambini trasformino il sito Unesco in un campetto di calcio.
Quest'oggi, i Vigili Urbani hanno ricevuto la segnalazione da parte di un cittadino e, così, sono intervenuti subito.
Forse sarebbe necessario insediare proprio un picchetto davanti Santa Sofia.
Abbiamo notato almeno 7 bambini ed altrettanti genitori che sono di colpo scomparsi.
Soltanto 24 ore fa, proprio sul nostro giornale, c'era stata una nuova forte presa di posizione da parte di un cittadino che denunciava pubblicamente queste malefatte e la pallonata in faccia subita da turisti giunti a Benevento: Oggi qualcosa si è mosso, ma certamente non basta. Occorrerebbe almeno una telecamera.

Le foto sono di "Gazzetta di Benevento". Riproduzione vietata.

 

comunicato n.74226




Societ Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 283919477 / Informativa Privacy