Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 2874 volte

Benevento, 11-06-2014 15:47 ____
"Abbiamo parlato di monaci e monache", ha detto Felice Pisapia, buttandola sull'ironia, all'uscita dall'interrogatorio in Procura
E' stato dinanzi ai magistrati per quasi tre ore e sarà risentito. Ascoltata anche Giovanna Perna, avvocato
Nostro servizio
  

"Abbiamo parlato di monaci e monache". 
L'ex direttore amministrativo dell'Asl di Benevento, Felice Pisapia, l'ha buttata sull'ironia al termine del nuovo interrogatorio cui è stato sottoposto nell'ambito dell'inchiesta sullo scandalo della struttura sanitaria cittadina che si è svolto presso gli uffici della Polizia Giudiziaria di viale Atlantici.
Pisapia è stato davanti ai magistrati per quasi tre ore: ad ascoltarlo sono stati i sostituti procuratori Giovanni Tartaglia Polcini e Nicoletta Giammarino.
L'ennesimo capitolo della sua deposizione fiume ha avuto questo epilogo in forma di battuta davanti ai giornalisti che lo attendevano all'uscita.
Uno dei principali attori della lunga e intricata vicenda dell'Asl che, come si ricorderà, ha consegnato ai magistrati registrazioni di colloqui avuti anche in presenza della parlamentare dell'allora Pdl, Nunzia De Girolamo, era accompagnato dall'avvocato Claudio Botti.
Insieme a Pisapia, questa mattina, anche l'avvocato Giovanna Perna, a sua volta assistita da un legale, Vincenzo Regardi.
Perna, infatti, sarebbe stata chiamata a rispondere in merito agli incarichi ricevuti per rappresentare alcuni centri medici convenzionati nelle vertenze con l'Azienda sanitaria.
L'ex direttore amministrativo non ha, però, voluto commentare questo aspetto affermando: "E' tutto secretato e sarò risentito.
Non è ancora stata fissata una data per questo nuovo interrogatorio".

Le foto sono di "Gazzetta di Benevento". Riproduzione vietata.

 

 

 

 

comunicato n.70424




Società Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 195125875 / Informativa Privacy