Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 1966 volte

Benevento, 17-04-2013 16:38 ____
Nel mentre si parla di rivalutare il centro storico, in via Bartolomeo Camerario spunta un cartello: Strada chiusa, sta sprofondando!
Questa grave situazione si aggiunge alla sporcizia che nessuno toglie da quei vicoli che in questi giorni sono stati frequentati da centinaia di scolaresche provenienti da ogni dove...
Nostro servizio
  

Questi pochi scatti che proponiamo ai nostri lettori, danno il senso di come, evangelicamente, come ha ben detto don Mario Iadanza alla presentazione stamane dell'imponente progettazione di rivalutazione dell'area del Duomo e del Centro Storico più in generale, la mano destra non sa cosa fa la sinistra.
Questo cartello, che mano pietosa ha, forse, messo al centro della strada di via Bartolomeo Camerario e che invece ora si trova ad un lato di essa per modo che il traffico possa continuare tranquillamente, parla di una strada che sta sprofondando e che per tale motivo la via non è più percorribile.
Pescando nella nostra memoria di automobilista, quel cartello indica il divieto di transito e dunque significa che il traffico è interdetto in entrambi i sensi di marcia.
Ovviamente nulla di tutto questo è accaduto perché le auto passano in tutti e due i sensi di marcia ma il Comune è salvo: Il cartello c'è ed ogni accidente che può eventualmente capitare, lo assolve da sue eventuali responsabilità.
Oramai siamo a questo, alle responsabilità...
Tra un po' quella transenna sarà spostata ancora e tempo un paio di giorni sarà addossata al muro e nessuno più si ricorderà di essa come è già successo a poche decine di metri, in via Trescene.
In questa zona è sconnessa l'intera pavimentazione ma in quel punto in particolare, dinanzi a quel portone dove è stato rilevato il cedimento (fino a qualche giorno fa lì c'è stato solo del nastro bianco e rosso della Polizia Municipale agganciato ad una transenna, come oggi), c'è stato sempre un fetore insopportabile di fogna ed è forse proprio la condotta fognaria che è collassata.
Occorrerebbe un intervento urgente, così come per il basolato di piazza Piano di Corte, pericolosamente sollevatosi dalla lina di marcia.
Macché!
Ed allora se lasciamo il centro storico in queste condizioni, se consentiamo, in aggiunta, che sia così sporco da essere vergognosamente impresentabile, di che parliamo, di quali progetti turistici parliamo?
Tra ieri ed oggi in questi nostri vicoli sono passate centinaia e centinaia di studenti, anche di tante altre città, forse partecipanti al Concorso "Fare il Giornale nelle Scuole": Che figuraccia abbiamo fatto!
Quelli dovrebbero essere i nostri promoter.
Ci presenteranno a casa come la solita città del sud, sporca ed impraticabile.
E buonanotte...

Le foto sono di "Gazzetta di Benevento". Riproduzione vietata.

 

comunicato n.57005




Società Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 220859485 / Informativa Privacy