Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 998 volte

Benevento, 27-03-2012 19:04 ____
La passione ed il gioco è costata cara ad un 40enne che ha cominciato ad inveire contro un video-gioco
Non riuscendolo a calmare i proprietari del bar hanno chiamato i Carabinieri
Redazione
  

La passione per il gioco è costata cara ad un 40enne, già noto alle Forze dell'ordine, di Forchia.
Nella tarda mattinata, si è recato in un bar sull'Appia (ricadente nel Comune di Airola) ed ha dissipato 700 euro alle slotmachine.
L'uomo pensando a un non corretto funzionamento dei video-giochi, è andato in escandescenze, inveendo e minacciando il personale del bar e, ancora, pretendendo l'intervento di un tecnico e la restituzione della somma persa.
Non riuscendolo a calmare, i proprietari dell'esercizio hanno richiesto l'intervento dei Carabinieri: sul posto, perciò, sono giunti i militari dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Montesarchio.
L'hanno bloccato e poi sottoposto a perquisizione personale, con esito negativo.
Accertatisi però che avesse in disponibilità una autovettura, una Reanault Megane, i militari hanno perquisito anche essa trovandovi, occultati, una pistola semiautomatica con matricola abrasa, caricatore e 5 proiettili calibro 7.65, nonché un bastone in legno, tipo sfollagente, lungo 50 centimetri.
Condotto in Caserma è stato dichiarato in arresto e, dopo le formalità di rito, condotto in carcere a Benevento: dovrà rispondere del reato di detenzione e porto abusivo di arma alterata e relativo munizionamento, nonché di porto abusivo di oggetti atti ad offendere.
Negativo, infine, è stato l'esito della perquisizione effettuata nella sua abitazione.

comunicato n.43382




Società Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 209237178 / Informativa Privacy