Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 2402 volte

Benevento, 06-11-2011 19:38 ____
E' toccato anche alla nostra Elide Apice accorgersi che di domenica non ci sono treni per raggiungere Napoli
Il rammarico è per i siti che dovrebbero informare i viaggiatori e che invece riportano ancora la possibilità della partenza di un treno...
Redazione
  

La nostra Elide Apice, ci ha scritto una nota con cui, nel raccontare un episodio  successole quest'oggi, ha espresso il suo rammarico per il mancato aggiornamento del sito internet delle Ferrovie dello Stato che non riportava, al suo interno, la notizia della soppressione, la domenica, dei treni che collegano Benevento con Napoli.
Di seguito eccone il testo.
"Egregio direttore, è la prima vota che le scrivo non da giornalista del suo giornale, ma come semplice cittadino fortemente contrariato da quanto accadutogli oggi.
Passo ai fatti, mia figlia che abitualmente vive in una città del nord, oggi doveva farvi ritorno con un volo aereo prenotato negli scorsi mesi.
Come sempre in questi casi avrei dovuto accompagnarla all'aeroporto, ma le avverse condizioni meteorologiche e una fastidiosa spia che segnalava un probabile guasto alla mia macchina, mi hanno fatto pensare all’eventualità che lei potesse arrivare a Napoli in altro modo.
Un rapido giro sui siti preposti e la certezza che un treno in partenza dalla Stazione Centrale alle 16.12 avrebbero potuto fare al caso nostro.
Amara sorpresa nel giungere in Stazione, capire dopo le solerti parole di un addetto ai lavori, che non c'è nessun treno nei giorni festivi per Napoli e ricordare che tanta polemica è stata fatta su questa questione nelle scorse settimane.
Si sa, quando le cose non ti toccano da vicino, magari, si fa presto a rimuoverle per poi accorgerti della loro esistenza nel momento contingente.
Allora fatte un po' di valutazioni e rendendomi conto che nemmeno l'autobus sarebbe servito ad arrivare in tempo in aeroporto, con l'ansia per la macchina in non perfetta efficienza e con molta rabbia ho accompagnato mia figlia a Capodichino.
Il perché di questa mia?
Semplice, vorrei, anzi pretendo che in tempi di siti web 2.0, di tanta acclamata interazione con i fruitori di un servizio, gli enti, le aziende e chiunque abbia necessità di comunicare, debba attivarsi perché i siti internet siano sempre aggiornati in tempo reale.
C'è poco da aggiungere o dire oltre che dichiarare la propria indignazione, ma è difficile credere che Benevento possa davvero essere città aperta all'Europa e ai forti flussi turistici se poi resta fuori dai circuiti perfino da e per  Napoli".

comunicato n.37912




Società Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 262934605 / Informativa Privacy