Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 2083 volte

Benevento, 24-10-2011 13:29 ____
Il garage della sua abitazione lo aveva trasformato in una macelleria clandestina
Le condizioni igienico-sanitarie erano però pessime. I Carabinieri hanno posto fine all'attività non autorizzata
Redazione
  

Aveva trasformato il garage della propria abitazione, sita al centro di Pietrelcina, in una macelleria clandestina.
All'interno tutta l'attrezzatura occorrente per lavorare le carni, ma in condizioni igienico sanitarie pessime, trattandosi di locali completamente sprovvisti dei requisiti di legge minimi oltre che di nessuna autorizzazione e, quindi, invisibili ai controlli.
Nel garage i Carabinieri della locale Stazione ed il personale veterinario dell'Asl hanno trovato due velli di ovini precedentemente macellati e la carcassa di un agnello in fase di lavorazione, ovviamente sprovista dei prescritti bolli sanitari che ne certificano la genuinità.
Le carni e le pelli rinvenute, provenienti da animali non tracciabili e non sottoposti a controlli sanitari, quindi potenzialmente molto pericolosi per i consumatori finali, sono state sottoposte a sequestro per la successiva distruzione, mentre nei confronti del proprietario del locale sono state elevate sanzioni per oltre 3mila euro.
Gli accertamenti dei militari proseguono per fare chiarezza sia sulla provenienza degli animali, sia sulla destinazione delle carni: resta, infatti, da chiarire se le stesse dovessero avere una destinazione domestica o se, invece, fossero rivolte al commercio al minuto oppure alla ristorazione.

                                         

comunicato n.37400




Società Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 220867650 / Informativa Privacy