Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 2309 volte

Benevento, 19-10-2011 08:29 ____
In carcere un cinquantenne condannato per il reato di atti osceni. Si masturbava sulla pubblica via in pieno giorno
Lo hanno fermato i Carabinieri ma in attesa di essere giudicato era stato rimesso in libertà. Ora è a Capodimonte
Redazione
  

Si sono spalancate le porte del carcere per O.R., un 50enne gia noto alle Forze dell'ordine originario e residente a Montesarchio.
L'uomo, nel pomeriggio di ieri, dopo essere stato tratto in arresto dai Carabinieri della locale Stazione è stato condotto presso la Casa circondariale di Benevento dove dovrà espiare  1 anno, 2 mesi  ed 8 giorni, di reclusione  in esecuzione della sentenza di condanna emessa dal Tribunale di Benevento.
O.R. è stato riconosciuto responsabile del reato di atti osceni: era l'8 di agosto del 2009, infatti, quando, in compagnia di U.R., 40enne anche lui di Montesarchio e già noto, venne arrestato in flagranza in quanto intento a masturbarsi, nonostante si trovasse in via Terrentiello alle 12.00 circa) ed alla presenza dei passanti, tra cui minori.
In attesa di essere giudicato era stato rimesso in libertà.

comunicato n.37157




Società Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 228634325 / Informativa Privacy