Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 669 volte

Benevento, 30-05-2010 19:22 ____
Calcio, Serie D: Come per il Benevento anche per la Forza e Coraggio è una giornata amara
Gli uomini del presidente Massimo Taddeo sono stati battuti per 4-1 dal Pianura e quindi sono eliminati. I partenopei accedono alla fase a gironi dei play-off
Nostro servizio
  

Pianura: Despucches, Carbonaro, Mattera, Allocca, Letizia (92' Scognamiglio); Ventre (59' Scarparo), Galdean, Ianniello, Manzi; Del Sorbo, Manzo (82' Ausiello). A disposizione (Muoio, Russo, Scarpato, De Luca). Allenatore Domenico Gargiulo

Forza e Coraggio: Di Matteo, Scippa (78' Formato), Troisi, Candrina, Clemente, Massaro, Gasparini, Riccio (76' Mandato), Caruso, Maliardo (62' Tortora) De Falco. A disposizione (Cimmino, Stroffolino, Amabile, Tranfa) Allenatore Peppe Lepore-Ciro Mauro

Arbitro: Francesco Fiore di Barletta
Assistenti: Emanuele Bellagamba di Macerata e Massimo Raimondi di Fermo
Reti: 30' Caruso, 47' pt Del Sorbo, 75' Letizia, 88' Ausiello, 91' Manzi
Ammoniti: Mattera, Manzo, Manzi, Ausiello (P) Troisi (F)
Recupero: 2' p.t.; 5' s.t.
 
L'avventura della Forza e Coraggio termina sul più bello.
Gli uomini del presidente Massimo Taddeo sono stati infatti sconfitti, nel secondo turno dei play-off del campionato di Serie D, sul terreno della grande favorita Pianura con il punteggio di 4-1.
L'annata comunque resterà nella storia del club sannita, in quanto alla prima esperienza in un campionato di Serie D, si è arrivati ad un passo da un grande traguardo.
La partita, sopratutto nel primo tempo, è stata, tuttavia, equilibrata: nessuno, infatti, è riuscito a prevalere ed a trovare il guizzo vincente.
Improvvisamente, però, sono proprio i sanniti a passare in vantaggio. Al 30' infatti la Forza e Coraggio riesce a sbloccare il risultato con il centrocampista Caruso. Il napoletano Galdean perde la palla e Caruso subito ne approfitta per scoccare un tiro dai 30 metri. L'estremo difensore Despucches non puo' far nulla e la sfera termina proprio all'incrocio dei pali.
Il Pianura prova a reagire, ma riesce a trovare il pareggio solo nei minuti di recupero quando, su un calcio d'angolo battuto dal centrocampista Ventre, un colpo di testa di Del Sorbo manda la sfera in rete.
Il pareggio, pescato dai padroni di casa all'ultima azione utile del primo tempo, demoralizza la Forza e Coraggio.
Nella ripresa, infatti, si vede molto di più il Pianura che cerca la vittoria con maggiore convinzione.
Il premio per i partenopei però arriva solo a 15 minuti dalla fine della partita, avendo i sanniti retto fino a quel momento con un certo ordine.
Al 30' della ripresa infatti il Pianura passa in vantaggio: il terzino Letiza, dopo una bella discesa sulla sinistra, si sposta a centro area e tira. La sfera sorprende l'estremo portiere sannita Di Matteo e si insacca.
Al 43' il Pianura va a segno per la terza volta, colpendo i sanniti di contropiede, un classico del genere: il nuovo entrato Ausiello si libera di due giocatori e di sinistro fa secco Di Matteo.
Ultimo sigillo alla netta vittoria del Pianura arriva nei minuti di recupero con Manzi che conclude a rete una bella conclusione da fuori area.

comunicato n.15940




Società Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 178705500 / Informativa Privacy