Portale multimediale d'informazione di Gazzetta di Benevento

 

stampa

letto 640 volte

Benevento, 23-02-2010 18:14 ____
Si cercano persone che abbiano la possibilità di indicare la santità di Francesco Maria Orsini, arcivescovo di Benevento
Il presule, poi divenuto papa con il nome di Benedetto XIII, non volle mai lasciare il titolo di Pastore della nostra città cui si sentiva particolarmente legato
Redazione
  

Ha preso il via in questi giorni la Causa di Beatificazione e Canonizzazione di Benedetto XIII, al secolo Francesco Maria Orsini, sommo pontefice, nato a Gravina di Puglia e vissuto alla fine del XVII secolo e gli inizi del XVIII.
Pertanto, chiunque, fosse a conoscenza di opere o conservi scritti e quant'altro possa apportare un contributo favorevole o contrario alla fama di Papa Orsini, si legge nell'Editto emanato dal vicario generale, cardinale Agostino Vallini, potrà darne comunicazione al Tribunale Diocesano del Vicariato di Roma.
L'Editto dispone anche a chi ne abbia possesso, di far pervenire al Tribunale Diocesano eventuali scritti ed opere -anche in fotocopia autenticata - che abbiano come autore Benedetto XIII.
E' dal 1730, anno della sua scomparsa, che a più riprese sono stati intentati processi di beatificazione.
Una biografia di Pierfrancesco Orsini edita in Germania all'indomani della sua morte, è stata tradotta dal gotico di recente, grazie all'impegno del Centro Studi Benedetto XIII di Gravina, presieduto dall'instancabile don Saverio Paternoster, che ha apportato un contributo decisivo alla riapertura della causa di beatificazione.
Ad esultare, oltre che la Curia di Altamura-Gravina-Acquaviva delle Fonti, anche quelle di Benevento, Manfredonia-Vieste-S.Giovanni Rotondo, Cesena-Sarsina e Tortona, nelle quali Benedetto XIII fu Pastore di anime.
E' bene ricordare che papa Orsini fu arcivescovo0 di Benevento ai tempi del terribile terremoto del 1688 che distrusse quasi completamente la città di Benevento. Fondò i Monti Frumentari (si prestava danaro sulla ipotesi di raccolto della stagione successiva) da cui presero vita poi i Monti dei Pegni (prestito di denaro alla povera gente sul pegno degli oggetti preziosi) che a Benevento portava appunto il nome di Monte dei Pegni "Orsini".
Francesco Maria Orsini anche quando venne eletto papa con il nome di Benedetto XIII non volle mai lasciare la carica dia rcivescovo di Benevento, cittàè alla quale egli si sentiva particolarmente legato.

comunicato n.11798




Società Editoriale "Maloeis" - Gazzetta di Benevento - via Erik Mutarelli, 28 - 82100 Benevento - tel. e fax 0824 40100
email info@gazzettabenevento.it - partita Iva 01051510624
Pagine visitate 174060603 / Informativa Privacy